Home

Leggi e Sentenze sugli Appalti Pubblici


Elenco Leggi e Sentenze del 23/11/2016


LEGGI E SENTENZE
[NORMATIVA] - SERVIZIO DI SANIFICAZIONE/ FORNITURA DI PRODOTTI DETERGENTI - CRITERI AMBIENTALI MINIMI
Pubblicato il DM in materia di adozione dei criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti.
[GIURISPRUDENZA] - CONTRATTO DI AVVALIMENTO - VINCOLO PUNTUALE ED UNIVOCO AL PRESTITO DEI REQUISITI
Il contratto di avvalimento non può risolversi nella indeterminata e tautologica ripetizione letterale della formulazione lessicale della disposizione legislativa di riferimento, ma esige la declinazione negoziale di un vincolo puntuale ed univoco al “prestito” dei requisiti organizzativi, tecnici o finanziari di cui difetta l’impresa ausiliata per la partecipazione alla procedura.
[GIURISPRUDENZA] - OMESSA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA TECNICA ESCLUSIONE
Va escluso il concorrente il quale abbia omesso la sottoscrizione dell'offerta tecnica, mentre la mancata esplicita previsione nella lex specialis di tale carenza tra le cause di esclusione è irrilevante trattandosi di mancanza di un elemento essenziale dell'offerta.
[GIURISPRUDENZA] - RAPPORTI TRA LE VARIE FONTI CHE CONCORRONO ALLA DISCIPLINA DELLA GARA
Le disposizioni del capitolato speciale possono soltanto integrare, ma non modificare le disposizioni del bando di gara.
[GIURISPRUDENZA] - AVVALIMENTO - REALE MESSA A DISPOSIZIONE RISORSE UMANE E BENI STRUMENTALI
Elemento essenziale dell'istituto dell'avvalimento è la reale messa a disposizione delle risorse umane e dei beni strumentali occorrenti per la realizzazione dei lavori o dei servizi oggetto di gara, con conseguente obbligo per l'impresa ausiliata di presentare alla stazione appaltante l'elencazione dettagliata dei fattori produttivi, in modo da consentirle di conoscere la consistenza del complesso economico-finanziario e tecnico-organizzativo offerti in prestito dall'ausiliaria, e di valutare la loro idoneità all'esecuzione dell'opera.
[GIURISPRUDENZA] - CLAUSOLE RELATIVE ALL'INDIVIDUAZIONE DEL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE - IMPUGNAZIONE
Non sono immediatamente impugnabili le clausole relative all'individuazione del criterio di aggiudicazione, alle modalità di valutazione delle offerte e di attribuzione dei punteggi.
[GIURISPRUDENZA] - IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI - CONTROVERSIE SU CONVENZIONE
Controversie relative a convenzione per la ristrutturazione di un impianto sportivo comunale, nonché alla sua successiva gestione – Giurisdizione
[GIURISPRUDENZA] - AMBITO TEMPORALE APPLICAZIONE NUOVO CODICE
Le disposizioni del Codice si applicano alle procedure ed ai contratti per i quali i bandi o avvisi sono pubblicati successivamente alla data di entrata in vigore del Codice.
[GIURISPRUDENZA] - GARE TELEMATICHE - FIRMA DIGITALE E MARCATURA TEMPORALE - RATIO
Nelle gare telematiche, la scansione delle operazioni con firma digitale garantisce certezza del firmatario, mentre la marcatura temporale garantisce data certa.
[GIURISPRUDENZA] - CLAUSOLE BANDO ILLEGITTIME - LIMITE AL SOCCORSO ISTRUTTORIO - IMPUGNAZIONE
E' illegittima la clausola del disciplinare che non attribuiva punteggio all’offerta in caso di mancata dimostrazione, mediante visura camerale, del possesso di sedi operative. Essa impone l'onere di impugnazione della clausola dell'atto di gara.