Home

Leggi e Sentenze sugli Appalti Pubblici


Elenco Leggi e Sentenze del 29/10/14


LEGGI E SENTENZE
[PRASSI] - PARTECIPAZIONE DI ATI COSTITUENDE - SOTTOSCRIZIONE OFFERTA
In caso di offerta presentata da un raggruppamento temporaneo non ancora costituito – essa deve, a pena di esclusione, essere sottoscritta da tutti i componenti del costituendo RTI.
[PRASSI] - AVCPASS - VERIFICA REQUISITI
Decorrenza dell'obbligo di verifica dei requisiti attraverso il sistema AVCPass.
[PRASSI] - MANUALE ANAC - QUALIFICAZIONE LLPP SUPERIORI A 150000 EURO
Manuale dell’Autorita' sulla qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 euro.
[NORMATIVA] - ANTIMAFIA - ULTERIORI DISPOSIZIONI
Testo del Dlgs recante ulteriori disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 159/11, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia.
[GIURISPRUDENZA] - SERVIZI PUBBLICI LOCALI - IN HOUSE
La decisione di un ente in ordine alla concreta gestione dei servizi pubblici locali, ivi compresa quella di avvalersi dell'affidamento diretto, in house, costituisce frutto di una scelta ampiamente discrezionale, che deve essere adeguatamente motivata circa le ragioni di fatto e di convenienza che la giustificano e che, come tale, sfugge al sindacato di legittimita' del giudice amministrativo, salvo che non sia manifestamente inficiata da illogicita', irragionevolezza, irrazionalita' ed arbitrarieta'.
[GIURISPRUDENZA] - PROCEDURA DI GARA - DISCIPLINA APPLICABILE
La gara, cosi' come ogni altra procedura concorsuale, deve essere espletata sulla base della normativa e delle regole vigenti alla data di pubblicazione del bando.
[GIURISPRUDENZA] - CONSORZIO DI COOPERATIVE - VERIFICA REQUISITI GENERALI
Nel caso in cui il consorzio di cooperative, partecipi, per conto di una sua consorziata, a una gara, il possesso dei requisiti generali deve essere dichiarato anche per gli amministratori, in carica o cessati, della suddetta consorziata.
[GIURISPRUDENZA] - IMPUGNAZIONE ATTI DI INDIZIONE DEL PROCEDIMENTO DI GARA
Non occorre impugnare gli atti di aggiudicazione ove siano impugnati quelli di indizione del procedimento di gara.
[GIURISPRUDENZA] - SEPARAZIONE ELEMENTI OFFERTA TECNICA ED ECONOMICO-TEMPORALE
Va escluso il concorrente che aveva erroneamente inserito l'offerta tempo nella busta dell'offerta tecnica, anticipando, di fatto, la conoscenza della stessa da parte della Commissione di Gara.
[GIURISPRUDENZA] - CUSTODIA DOCUMENTI DI GARA DOPO L'ULTIMAZIONE DEL PROCEDIMENTO
Non sussiste un qualificato obbligo di custodia dei documenti a carico dell'amministrazione appaltante dopo l'esame delle domande e l'ultimazione del procedimento.
[GIURISPRUDENZA] - RELAZIONE TECNICA
In assenza di una espressa previsione del bando che preveda espressamente la esclusione, la relazione tecnica puo' essere formulata come meglio ritenga l’offerente .
[GIURISPRUDENZA] - RISARCIMENTO DEL DANNO - RINNOVO INTEGRALE DELLA PROCEDURA
Ai fini del risarcimento del danno per equivalente, nel caso di danno da lucro cessante, è la chance a costituire lo strumento concettuale per ammettere alla tutela risarcitoria aspettative di incremento patrimoniale, nella specie, imponendosi il rinnovo integrale della gara, non sussiste tale concreta e ragionevole possibilita' di conseguire il vantaggio futuro.
[GIURISPRUDENZA] - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - SOTTOSCRIZIONE
E' sufficiente la sottoscrizione in calce alla domanda di partecipazione.
[GIURISPRUDENZA] - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA - RICORSO CONTRO LA PROCEDURA DI GARA
In caso di ricorso contro la procedura di gara e' la centrale di committenza unico soggetto responsabile della gestione della procedura.
[GIURISPRUDENZA] - FORNITURE E SERVIZI INTELLETTUALI - ONERI SICUREZZA AZIENDALI NELL'OFFERTA
Nel settore delle forniture e degli appalti di servizi intellettuali la mancata indicazione oneri sicurezza aziendali nell'offerta non determina l'esclusione.
[GIURISPRUDENZA] - VARIANTI PROGETTUALI IN SEDE DI OFFERTA
E’ l’amministrazione che deve indicare nella lex specialis di gara se le varianti progettuali in sede di offerta siano ammesse e, in caso affermativo, deve identificarne i requisiti minimi ed i limiti oggettivi
[GIURISPRUDENZA] - VINCOLATIVIT└ DEL DURC
Al DURC è stato attribuito carattere vincolante come al requisito della gravità dell'irregolarità contributiva.