Home

Leggi e Sentenze sugli Appalti Pubblici


Elenco Leggi e Sentenze del 06/11/13


LEGGI E SENTENZE
[PRASSI] - CRITICITA' CONCORRENZIALI NEGLI APPALTI - VADEMECUM
Pubblicato il vademecum per le stazioni appaltanti sull’individuazione di criticita' concorrenziali nel settore degli appalti pubblici.
[PRASSI] - SUBAPPALTO CATEGORIE SCORPORABILI - MANCATA DICHIARAZIONE ESPRESSA - EFFETTI
Costituisce causa di esclusione la violazione dell’obbligo di indicare con precisione, in sede di offerta, la quota della prestazione che il concorrente intende subappaltare, qualora questa sia indispensabile a documentare il possesso dei requisiti richiesti dal bando per eseguire in proprio le opere.
[PRASSI] - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE - LIMITI
L’Amministrazione deve disporre la regolarizzazione solo quando gli atti, tempestivamente depositati, contengano elementi che possano costituire un indizio e rendano del tutto ragionevole ritenere sussistenti i requisiti di partecipazione.
[PRASSI] - ISO 9001 NON SURROGABILE CON ISO 11034
La disposizione della lex specialis richiedeva espressamente e chiaramente, a pena di esclusione, la presentazione di copia della certificazione UNI EN ISO 9001:2008. La produzione della diversa certificazione UNI 11034:2003 è causa di esclusione.
[PRASSI] - DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI DEL PROCURATORE SPECIALE - IPOTESI
La sanzione espulsiva non si applica in caso di omessa dichiarazione sui requisiti generali da parte dei procuratori speciali, ameno che non siano titolari di poteri gestori generali e continuativi ricavabili dalla procura.
[PRASSI] - CAUZIONE PROVVISORIA DI IMPORTO DEFICITARIO - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE
La presentazione di una cauzione provvisoria di importo deficitario consente l’esercizio del soccorso istruttorio volto a fare integrare la garanzia.
[PRASSI] - RILASCIO ON LINE DURC PROFESSIONISTI
Nuova modalita' di rilascio della certificazione di regolarita' contributiva.
[GIURISPRUDENZA] - OBBLIGHI DICHIARATIVI SOCIO DI MAGGIORANZA
Le dichiarazioni richieste dall'art. 38, lettere b), c) ed m-ter del Codice, debbono essere rese da entrambi i soci partecipanti al 50% e, nel caso di tre soci, dal solo socio partecipante al 50%.
[GIURISPRUDENZA] - REQUISITI NEI RTP DEL GIOVANE PROFESSIONISTA
Il giovane professionista non deve essere associato nel raggruppamento.
[GIURISPRUDENZA] - COSTI SULLA SICUREZZA GIA' IN SEDE DI OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE
Anche in assenza di una espressa previsione della lex specialis di gara, va disposta l'esclusione del concorrente qualora non abbia indicato i costi della sicurezza nell'offerta economica.
[GIURISPRUDENZA] - SUBAPPALTO NECESSARIO - INDICAZIONE DEL NOMINATIVO
L’indicazione del subappaltatore e la dimostrazione del possesso, da parte di quest’ultimo, dei requisiti di qualificazione, è necessaria a cagione del mancato autonomo possesso, da parte del ricorrente, dei necessari requisiti di qualificazione.
[GIURISPRUDENZA] - RISARCIMENTO DANNO ALL'IMMAGINE - LIMITI
Il risarcimento del danno all’immagine è ristorabile anche nei confronti della persona giuridica. Esso si sostanzia nella diminuita considerazione di tale soggetto, lesiva sia dell’agire delle persone fisiche preposte ai suoi organi sia dell’azione dell’ente stesso.
[GIURISPRUDENZA] - NATURA DELLE REFERENZE BANCARIE
Le referenze bancarie, in presenza di determinati requisiti richiesti, debbono ritenersi idonee ad attestare la capacita' finanziaria dell'impresa e la sua affidabilita' in relazione al valore dell'appalto.
[GIURISPRUDENZA] - NATURA DEL SERVIZIO PUBBLICO DI ILLUMINAZIONE
Il servizio di illuminazione pubblica è inquadrabile tra i servizi pubblici locali.
[GIURISPRUDENZA] - ANNULLAMENTO GARA IN AUTOTUTELA - MOTIVAZIONI ESTRINSECHE
L'annullamento di una procedura di gara deve essere adeguatamente motivato attraverso la correlazione a circostanze estrinseche e non meramente potestative.