Home

Leggi e Sentenze sugli Appalti Pubblici


Elenco Leggi e Sentenze del 04/09/13


LEGGI E SENTENZE
[PRASSI] - PROFESSIONISTA ESTERNO SINGOLARMENTE INDIVIDUATO. REQUISITO TECNICO PROFESSIONALE
Legittima l’esclusione disposta nei confronti della ditta che ha indicato, per lo svolgimento dell’attivita' di progettazione e coordinamento della sicurezza, un professionista diverso da quello che ha dimostrato di possedere, a tal fine, i requisiti tecnico organizzativi richiesti dalla S.A.
[PRASSI] - DIRETTORE TECNICO - DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI GENERALI
Con riferimento ai requisiti soggettivi, di cui all'art. 38 del D.lgs. 163/2006, vige l’obbligo per il direttore tecnico di rendere le dovute dichiarazioni.
[PRASSI] - LLPP: RIDUZIONE GENERALIZZATA SUL PREZZIARIO REGIONALE
Illegittima la deliberazione che prevede l’applicazione di una riduzione forfetaria del 28% sul prezziario vigente approvato dalla Regione Puglia, ai fini della determinazione dei corrispettivi a base di gara per l’affidamento di lavori pubblici.
[PRASSI] - VERSAMENTO CONTRIBUTO AVCP OLTRE IL TERMINE DI SCADENZA
Legittimamente la S.A. non ha escluso le ditte concorrenti che hanno effettuato il versamento del contributo all’AVCP oltre il termine di scadenza dell’offerta per fatto a loro non imputabile, bensi' imputabile alla chiusura del sito web dell’AVCP per manutenzione.
[PRASSI] - PRODUZIONE DI UNA REFERENZA BANCARIA - LIMITATE IPOTESI DI INTEGRAZIONE DOCUMENTALE
Il concorrente ha la possibilita' di presentare una sola referenza bancaria a condizione che, contestualmente, produca la documentazione alternativa atta a comprovare il possesso del requisito richiesto in sede di gara.
[PRASSI] - ARROTONDAMENTI DELL'OFFERTA - LIMITI E DIVIETI
In assenza di specifiche previsioni nel bando di gara, la stazione appaltante non puo' assoggettare ad arrotondamenti il valore economico delle offerte.
[PRASSI] - AMMESSO AVVALIMENTO ISCRIZIONE REGISTRO PRESSO CAMERA DI COMMERCIO
L'iscrizione nel Registro delle Imprese tenuto presso le Camere di Commercio non puo' essere oggetto di avvalimento.
[PRASSI] - SUFFICIENZA ATTESTAZIONE SOA
La stazione appaltante non puo' chiedere una attestazione di una categoria superiore all'importo reale delle lavorazioni.
[PRASSI] - AI SERVIZI ATTINENTI ALL'URBANISTICA NON SI APPLICANO LE NORME RELATIVE ALLA PROGETTAZIONE
Ai servizi inerenti l'urbanistica e paesaggistica non si applicano le norme relative alla progettazione.
[PRASSI] - GIOVANE PROFESSIONISTA - REQUISITI
Relativamente al giovane professionista, il rapporto di tirocinio non può essere assimilato alla posizione di “dipendente” o “consulente su base annua” richiesta dall’art. 253 del D.P.R. n. 207 del 2010.
[PRASSI] - CLAUSOLA SOCIALE - LIMITI
L’obbligo di assunzione trova un limite nella armonizzabilita' con l’organizzazione d’impresa della ditta aggiudicataria.
[PRASSI] - SOSPENSIONE PAGAMENTI - EFFICACIA DELLA NORMA
La norma sulla sospensione dei pagamenti non appare suscettibile di applicazione nell’ambito di contratti stipulati precedentemente alla sua entrata in vigore.
[PRASSI] - SOA - DIMOSTRAZIONE REQUISITI GENERALI E SPECIALI
Pubblicate le rettifiche al Manuale operativo avente ad oggetto le “Modalita' di dimostrazione dei requisiti di cui agli artt. 78 e 79 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207”.
[PRASSI] - SEMPLIFICAZIONI IN MATERIA DI DURC - PRIMI CHIARIMENTI.
L’art. 31 del D.L. n. 69/2013 (conv. da L. n. 98/2013) ha apportato alcune modifiche alla disciplina in materia di DURC al fine di rendere piu' celere lo svolgimento dei rapporti contrattuali tra i privati e la Pubblica Amministrazione. Con la presente circolare vengono forniti i primi chiarimenti interpretativi della disciplina definita in sede di conversione dalla L. n. 98/2013.
[GIURISPRUDENZA] - AMMESSO L'AVVALIMENTO DELL'ISCRIZIONE ALL'ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI
Ammesso l'avvalimento dell'iscrizione all'Albo Nazionale dei gestori in materia ambientale.
[GIURISPRUDENZA] - COOPTAZIONE- ISTITUTO DI CARATTERE SPECIALE
La cooptazione è un istituto di carattere speciale che abilita un soggetto, privo dei prescritti requisiti di qualificazione (e, dunque, di partecipazione), alla sola esecuzione dei lavori nei limiti del 20%, in deroga alla disciplina vigente in tema di qualificazione SOA. Il ricorso alla cooptazione deve necessariamente scaturire da una dichiarazione espressa ed inequivoca del concorrente, per evitare che un uso improprio della stessa consenta l'elusione della disciplina inderogabile in tema di qualificazione e di partecipazione alle procedure di evidenza pubblica.
[GIURISPRUDENZA] - MANCATA PUBBLICAZIONE SITO WEB CONFERIMENTO INCARICHI E RESPONSABILIT└ AMMINISTRATIVA
L’ipotesi di cui all’art 1, comma 127, della legge n. 662/1996 – secondo cui la mancata pubblicazione dell’incarico sul sito web dell’Ente determina responsabilita' erariale - non integra una fattispecie sanzionatoria, in assenza di una chiara ed espressa indicazione in tal senso da parte della norma stessa
[GIURISPRUDENZA] - MODALITA' CUSTODIA PLICHI DI GARA - MANCATA INDICAZIONE NEI VERBALI DI GARA - EFFETTI
La mancata dettagliata indicazione nei verbali di gara delle specifiche modalita' di custodia dei plichi stessi e degli strumenti utilizzati per garantire la segretezza delle offerte non è motivo di illegittimita' degli atti complessivamente posti in essere dalla Commissione di gara, non essendo stati allegati atti volti ad ingenerare il ragionevole dubbio circa la corretta custodia dei plichi.
[GIURISPRUDENZA] - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE - LEGITTIMITA'
L’integrazione documentale è ammessa quando riguarda semplici chiarimenti di un documento incompleto, cosicché l’omessa allegazione di un documento o di una dichiarazione previsti a pena di esclusione non può considerarsi alla stregua di un’irregolarità sanabile.
[GIURISPRUDENZA] - PROVVEDIMENTO REVOCA GARA - POTERE DISCREZIONALE PA
E' legittimo il provvedimento di revoca di una gara di appalto disposto prima del consolidarsi delle posizioni delle parti e quando il contratto non è stato ancora concluso.
[GIURISPRUDENZA] - DOMANDA PARTECIPAZIONE - FORMA DI PRESENTAZIONE
La domanda di partecipazione può essere presentata anche per telefono o per via elettronica.