Home

Leggi e Sentenze sugli Appalti Pubblici


Elenco Leggi e Sentenze del 15/05/2013


LEGGI E SENTENZE
[PRASSI] - SOCIETA' MISTA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - NORMATIVA APPLICABILE
Il soggetto appaltante è tenuto all’osservanza delle disposizioni che regolano gli appalti nei settori ordinari in quanto rientrante nel novero delle amministrazioni aggiudicatrici, o soggetti aggiudicatori ai sensi dell’art. 32 del d.lgs. n. 163/2006.
[PRASSI] - CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE
La ponderazione relativa dei criteri di valutazione
devono figurare gia' nella lex specialis di gara, atteso il carattere necessariamente oggettivo dei criteri, direttamente correlati alla prestazione contrattuale.
[PRASSI] - SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA - CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008
E' legittima, ai fini dell’affidamento del servizio di refezione scolastica, la richiesta della certificazione UNI EN ISO 9001:2008 che comprenda anche il centro di cottura.
[GIURISPRUDENZA] - REVIVISCENZA NORMA ABROGATA - LIMITI
E' costituzionalmente illegittima una norma regionale che, originariamente abrogata, venga poi fatta “rivivere” da un intervento ondivago del Legislatore locale.
[GIURISPRUDENZA] - OBBLIGO DI CUSTODIA DEI DOCUMENTI DI GARA DA PARTE DELLA S.A.
La generica doglianza, secondo cui le buste contenenti le offerte non sarebbero state adeguatamente custodite, è irrilevante allorche' non sia stato addotto alcun elemento concreto, quali in generale anomalie nell'andamento della gara ovvero specifiche circostanze atte a far ritenere che si possa essere verificata la sottrazione o la sostituzione dei medesimi plichi, la manomissione delle offerte o un altro fatto rilevante al fini della regolarita' della procedura.
[GIURISPRUDENZA] - APPALTI DI SERVIZI ATI - CORRISPONDENZA QUOTE
La regola corrispondenza tra quote di qualificazione-partecipazione-esecuzione dell’ATI si applica anche agli appalti di servizi.
[GIURISPRUDENZA] - DOCUMENTO INSERITO NELLA BUSTA SBAGLIATA
Non integra un inadempimento della legge di gara la circostanza che la “domanda di autorizzazione di commercio all’ingrosso di farmaci” sia stata rinvenuta nella busta della documentazione amministrativa, oltre che, come richiesto dal bando, all’interno della busta contenente la documentazione tecnica.
[GIURISPRUDENZA] - ACCESSO ATTI IN AMBITO AEROPORTUALE
Non puo' negarsi la pertinenza della richiesta di accesso
a conoscere il contenuto degli atti riguardanti la gestione delle aree aeroportuali, fruite da un soggetto che è anche un operatore dell’handling e dunque svolge lo stesso tipo di attivita' economica nel medesimo ambito aeroportuale.
[GIURISPRUDENZA] - REVOCA GARA PER ESIGENZE DI INTERESSE PUBBLICO
La revoca della gara pubblica puo' ritenersi legittimamente disposta dalla stazione appaltante in presenza di documentate e obiettive esigenze di interesse.
[GIURISPRUDENZA] - MODIFICHE SOSTANZIALI APPORTATE AD UN CONTRATTO GIA' STIPULATO
Le modifiche sostanziali apportate alle disposizioni essenziali di un contratto di appalto devono ritenersi equivalenti ad una nuova aggiudicazione.
[GIURISPRUDENZA] - OMESSA INDICAZIONE IN LETTERE DEI PREZZI UNITARI
E illegittima l’esclusione di una ditta concorrente per mancata indicazione del prezzo complessivo in lettere nella lista delle categorie oggetto dell’offerta in assenza di una espressa comminatoria di esclusione nel bando di gara.
[GIURISPRUDENZA] - RISARCIMENTO DANNI ILLEGITTIMA COMPOSIZIONE COMMISSIONE AGGIUDICATRICE
Sul risarcimento dei danni in conseguenza dell’annullamento in autotutela della gara per composizione illegittima della commissione aggiudicatrice.
[GIURISPRUDENZA] - LOCAZIONE DI COSA FUTURA E APPALTI DI LAVORI
Va rimessa alla corte di giustizia l’equiparabilita’ tra locazione di cosa futura e appalto di lavori.
[GIURISPRUDENZA] - PARTECIPAZIONE DI ATI C.D. SOVRABBONDANTI
E’ illegittima la clausola di un bando di gara che impone il divieto di partecipazione in raggruppamenti temporanei d’impresa per gli operatori economici singolarmente in possesso dei requisiti tecnico economici richiesti.
[GIURISPRUDENZA] - APPALTO INTEGRATO: PROGETTISTA INDICATO DEVE DIMOSTRARE I REQUISITI PROGETTUALI
Necessita' della dimostrazione dei requisiti, chiesti nell'appalto integrato, di capacita' tecnica anche per i progettisti "indicati" dal concorrente.
[GIURISPRUDENZA] - AUTOPRODUZIONE DI SERVIZI TRAMITE SOCIETA' IN HOUSE
Legittima la scelta di una ASL di affidare in house il servizio di pulizia aree comuni, manutenzione del verde, aree esterne, disinfestazione e derattizzazione.
[GIURISPRUDENZA] - SOGGETTO ESCLUSO DALLA GARA - LEGITTIMAZIONE ALL'IMPUGNAZIONE - LIMITI
Al concorrente escluso dalla gara, che non abbia impugnato l’atto di esclusione o la cui impugnazione sia stata respinta, non spetta alcuna legittimazione a contestare gli esiti della gara.
[GIURISPRUDENZA] - VERBALIZZAZIONE INTEGRITA' PLICHI
La verbalizzazione dell'integrità dei plichi permette ai concorrenti di verificarne l'integrale conservazione sino a quel momento.
[GIURISPRUDENZA] - COMPETENZA NELLA FASE DI PREQUALIFICAZIONE DEI CONCORRENTI
L'esame delle richieste delle ditte di essere invitate alla gara non deve essere effettuata dalla commissione di gara ma va effettuata dagli uffici e funzionari della stazione appaltante.
[GIURISPRUDENZA] - APERTURA OFFERTE TECNICHE IN SEDUTA PUBBLICA
Con l' art. 12 d.l. 52/2012 è stato precisato che l'obbligo di apertura delle buste contenenti l’offerta tecnica in seduta pubblica decorre dal 9 maggio 2012, confermando per il passato l'inesistenza di una disposizione cogente di tale contenuto.