Home

Quesiti sugli Appalti Pubblici



Elenco quesiti del 29/10/14








I quesiti sugli appalti pubblici pi├╣ interessanti della settimana
Subappalto,
OGGETTO - AFFIDAMENTO SERVIZI DI REDAZIONE RELAZIONE GEOLOGICA. REQUISITI DEI PARTECIPANTI.

Spett.le Servizio
con la presente si richiede Vs. autorevole parere in merito al caso verificatosi in fase di affidamento incarico di cui in oggetto mediante AFFIDAMENTO DIRETTO, secondo quanto sotto riportato:
La scrivente Società, soggetta al rispetto del D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. ha affidato a Società a responsabilità limitata, a capitale ridotto, iscritta al proprio albo fornitori, l'incarico di cui in oggetto per un importo inferiore a euro 1.000.

La Società ha formulato offerta dichiarando di essere in possesso dei requisiti richiesti ed ha presentato la relazione geologica di cui all'affidamento, sottoscritta da geologo, abilitato ma non iscritto tra i Soci né tra i dipendenti della Srl.
Si richiede pertanto se la scrivente possa accettare che l'elaborato sia firmato da professionista che non risulti in alcun modo legato alla Srl (non vi sono formali incarichi tra le parti né contratti di avvalimento) o se debba invece essere richiesta documentazione da cui risulti il legame tra la Srl ed il professionista.
Mepa,
L'Ente deve affidare il servizio di stampa manifesti istituzionali e non istituzionali. A fronte del fatto che il servizio è presente sul mercato elettronico (ME.PA) si chiede se è ancora possibile, vista la recente normativa in tema di affidamenti di beni e servizi, affidare il servizio ad una Cooperativa Sociale di tipo B ai sensi della Legge N. 381/91.
PubblicitÓ,
Volevamo sapere se è prevista la pubblicazione di un avviso oppure della determinazione di autorizzazione al subappalto di lavori sul sito istituzionale dell'Ente oppure nella sezione Amministrazione Trasparente ovvero su altro sito.
Modifica partecipante,
Buon Giorno, si chiede alla S.V. quanto segue:
Nel corso di una gara di appalto per l'affidamento di lavori, un'Impresa partecipante alla gara con nome (x), a gara in corso ci ha comunicato dei cambiamenti Aziendali, ovvero SCISSIONE PARZIALE CON COSTITUZIONE, cambio denominazione aziendale e nuova P.Iva.. Si chiede alla S.V. se la stessa può avere gli stessi requisiti della originaria partecipante alla gara, quindi continuare la valutazione dell'offerta, oppure va eslusa?
SocietÓ di professionisti,
Un partecipante alla procedura di gara, al fine di comprovare i requisiti di punta richiesti dal bando relativi alla esecuzione di "tipologie di lavori analoghi per dimensione e caratteristiche tecniche a quelli dell'oggetto di affidamento", ovvero interventi di carattere "industriale e/o ferroviario", ha presentato la seguente referenza:

"La società di ingegneria GAMMA, ha ottenuto, mediante bando di gara, l'incarico di svolgere attività di ingegneria a corredo della realizzazione della metropolitana di XXX, in ATI con altre due società di Ingegneria e precisamente:
CONTRATTO PER I SERVIZI DI PROJECT & CONSTRUCTION MANAGEMENT INERENTI LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, LA CONDUZIONE TECNICA E LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA BIENNALE DEL PRIMO LOTTO FUNZIONALE XXX DELLA LINEA METROPOLITANA LEGGERA A GUIDA VINCOLATA IN SEDE PROPRIA AD AUTOMAZIONE INTEGRALE, DETTA METROBUS, DELLA CITTA' DI XXX"

In particolare risulta che il prestatore del servizio é un'ATI di società di ingegneria cosi composta:
ALFA, capogruppo mandataria;
BETA, mandante;
GAMMA, mandante.

Nell'ambito del raggruppamento, come sopra descritto, GAMMA ha svolto le seguenti prestazioni:
- Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione;
- Direzione Operativa Sottoservizi.

Elenco di seguito le questioni da dirimere:

1) Il soggetto che ha svolto il ruolo di CSE è stato, dal 2003 (inizio del servizio) al 2008 l'Arch. G.P, socio e DT di GAMMA, mentre dal 2008 alla fine del servizio il ruolo è stato ricoperto dal Geom. V., dipendente di GAMMA fino alla data di fine servizio. Pertanto, chiediamo se la parte di servizio svolta dal dipendente, ad oggi, non più parte dell'organico di GAMMA, possa essere ancora considerata requisito di GAMMA, ovvero se il requisito deve essere commisurato alla sola parte di servizio svolta dall'Arch. P.tuttora in carica;

2) Posto che il ruolo di DL è stato ricoperto da altro soggetto, facente parte della società Capogruppo mandataria, è possibile per GAMMA spendere il requisito di "Direzione Operativa" nell'ambito dei requisiti generali dei progettisti, di cui all'art. 252 del DPR 207/2010, considerandola quale "attività tecnico-amministrative connesse alla Direzione Lavori" ?

3) Lo svolgimento di servizi di ingegneria relativi alla realizzazione di una metropolitana, possono essere assimilati a quelli di "opere ferroviarie"?

In particolare ci si chiede se GAMMA possa usare il requisito sopra descritto nell'ambito della nostra procedura di gara.