Home

Quesiti sugli Appalti Pubblici



Elenco quesiti del 10/10/12








I quesiti sugli appalti pubblici pi├╣ interessanti della settimana
IncompatibilitÓ,
Riferimento art.84 comma 4 del D.Lgs 163/2006.
Come si deve intendere la clausola di incompatibilità sancita da detta norma con riferimento a soggetti che hanno svolto funzioni o incarico amministrativo?Rientrano in detta fattispecie i funzionari che si sono limitati a predisporre il capitolato speciale d'appalto per l'affidamento di una fornitura?
Procedura negoziata, Raggruppamento temporaneo
Questo Società ha avviato una procedura di cottimo fiduciario ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. 163/2006 per la progettazione esecutiva, esecuzione lavori e gestione di un bar nella zona partenze dell’aeroporto di Lamezia Terme, invitando gli operatori economici iscritti all’albo fornitori istituito dalla stessa, ma lasciando la possibilità di partecipare alla procedura ad altri operatori, previa iscrizione al suddetto albo entro termini stabiliti..
La lettera di invito non precisa , nel caso di ATI, l’obbligo di iscrizione all’albo per tutti i soggetti raggruppati, ma la lex specialis individua tale iscrizione quale requisito di partecipazione.
È corretto escludere dalla procedura un’ATI i cui soggetti costituenti non sono tutti iscritti all’albo fornitori nonostante la tassatività delle cause di esclusione introdotta dalla recente normativa?
Durc, Edilizia
In riferimento all'art.14 comma 6 bis della L. n. 35 4/4/2012 che prevede "Nell'ambito dei lavori pubblici e privati dell'edilizia le amministrazioni pubbliche acquisiscono d'ufficio il documento unico di regolarità contributiva...." parrebbe che gli uffici comunali edilizia privata debbano acquisire il DURC relativamente ai lavori edilizi eseguiti dai privati sul territorio comunale (permessi di costruire ecc.) Richiamando l'art. 90 del D.Lgs 81/08 che impone al committente di acquisire il DURC che deve essere depositato presso gli uffici comunali prima dell'inizio dei lavori, per lo stesso tipo di procedura verrebbero chiesti due DURC:quello presentato dal privato e quello richiesto dall'Ente.
Varianti,
Nel caso in cui il bando di gara preveda dell varianti progettuali in sede di offerta, è giusto ammettere le stesse senza un aumento del prezzo?